WatchTrotter | WatchTrotter in Basel - Locman Italy
WatchTrotter in visita a LOCMAN ITALY.
locman italy, watchtrotter, Baselworld 2107, locman basel
597
post-template-default,single,single-post,postid-597,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,paspartu_enabled,menu-animation-underline
 

LOCMAN ITALY

LOCMAN ITALY

Proseguiamo il racconto del viaggio al Baselworld con una tappa fondamentale. WatchTrotter in visita a LOCMAN ITALY.

Nell’elegante stand E67 in cui domina il colore blu, sono presenti richiami al bel paese, al made in Italy, alla Toscana ed al mare. Locman Italy nasce nel 1986 all’isola d’Elba. Vanto dell’orologeria italiana, questa azienda è un mix di tradizione, eleganza e nuove tecnologie. Sono un fan di Locman perchè ha saputo espandersi all’estero con filiali e partecipate, pur mantenendo salde le proprie radici.  È un bell’esempio di azienda italiana che conserva il proprio spirito sartoriale, quasi maniacale nella cura del prodotto, facendosi largo in un mondo dominato da grandi gruppi fin dallo strepitoso BOOM di vendite dei primi anni novanta. Voglio sottolineare l’impegno costante di Locman nella ricerca e nella formazione. Un passo importante in questo senso avviene nel 2006 con l’inaugurazione del S.I.O., la Scuola Italiana di Orologeria. S.I.O. è un istituto orientato alla formazione e allo studio sull’innovazione dei meccanismi e dei materiali. L’offerta di Locman si articola attraverso orologi attuali, sportivi e resistenti. Gli oggetti proposti dall’azienda basata all’Elba sono adatti ad un pubblico esigente che apprezza l’eleganza del made in Italy, ma è anche amante dell’innovazione ed attento al rapporto qualità/prezzo. L’incontro con Caterina Mantovani, responsabile della comunicazione e molto di più, è stato particolarmente interessante. Nell’introdurci l’azienda ci mostra con orgoglio una stampa appesa alla parete. Si tratta di una foto scattata da lei presso la sede di Marina di Campo. Un bellissimo scorcio dell’isola.

Parliamo di orologi. Inizialmente Caterina ci mostra la linea moda ‘1960’. La collezione, ancora oggi best-seller di Locman, interpreta in chiave attuale il decennio dei “Fabulous Sixties”. Orologi eleganti, dalle linee pulite ed essenziali ed indossabili in ogni occasione. Un ‘1960’ è perfetto, a mio parere, sia come tocco glamour per una serata elegante, sia come accessorio per un look più casual. Le rifiniture dei ‘1960’ sono insolite in questa fascia di mercato. Il prezzo d’attacco, inferiore ai 200€ per il solo tempo, fa di questi modelli al quarzo la scelta migliore per tutti coloro che sono alla ricerca di un bell’orologio ad un prezzo accessibile.

Passiamo poi alle novità della collezione MONTECRISTO. Un rappresentante del S.I.O. ci presenta con disponibilità e competenza tutte le particolarità del MONTECRISTO CRONO AUTOMATIC dal punto di vista meccanico.

Il moviemento Valjoux è stato perfezionato con il posizionamento della Racchetteria sul bilancere. Questo fa si che l’orologio cammini in modo più fine e preciso. Il cuore di questo segnatempo è un movimento automatico molto robusto sviluppato insieme al SIO. Locman ha anche migliorato la cassa rispetto alle versioni precedenti.

Quest’ultima, in acciaio e titanio, è fatta da un unico pezzo. Se prima le anse erano attaccate, ora sono un tutt’uno con la cassa e questo dona maggiore stabilità all’intero orologio.

Rimango poi colpito dalla bellezza del MONTECRISTO CARBON nella versione Chrono Quartz in edizione limitata. Una vera Formula 1 degli orologi. Per darvi un’idea della ricercatezza con cui l’azienda lavora questa cassa ricavata dal pieno, sappiate che una macchina riesce a produrne solamente 7 al giorno. Locman crede fortemente nella qualità costruttiva dei propri orologi, tanto che ha introdotto 3 anni di garanzia per i modelli più recenti.

Voglio ringraziare Caterina Mantovani e tutti gli amici di LOCMAN ITALY per il piacevole appuntamento qui a BASELWORLD 2017. Alla prossima!

P.S. è in arrivo un orologio speciale che ho visto in anteprima. Ve ne parlerò prossimamente. Un oggetto entrato di diritto nella mia lista dei desideri.

WatchTrotter

No Comments

Post a Comment