WatchTrotter | Apollo regulator watch
Apollo Watch ha fatto centro. Mi piace perchè è diverso, fresco, nuovo. In un panorama di interessanti novità orologiere nel mondo del crowdfunding, questo progetto ha un qualcosa in più. Ha carattere. Si distingue per originalità e verve.
Apollo watch, regulator, inspired by space, kickstarter
1455
post-template-default,single,single-post,postid-1455,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,paspartu_enabled,menu-animation-underline
 

APOLLO REGULATOR WATCH

APOLLO REGULATOR WATCH

The Regulator Watch inspired by Space

Apollo Watch ha fatto centro. Completamente finanziata in meno di 24 ore, la campagna su Kickstarter ha già raccolto più del 300% rispetto all’obiettivo minimo e ci sono ancora venti giorni per sognare un risultato pazzesco.

Apollo Full Moon

L’orologio a mio parere ha fascino da vendere. Mi piace perchè è diverso, fresco, nuovo. In un panorama di interessanti novità orologiere nel mondo del crowdfunding, questo progetto ha un qualcosa in più. Ha carattere. Si distingue per originalità e verve. Apollo non inventa nulla di nuovo, sia chiaro, ma rielabora distintamente il concetto di orologio regolatore in chiave moderna. Il regulateur era il segnatempo che i maestri orologiai utilizzavano per regolare gli altri. Era quindi l’orologio in cui si affinavano le abilità tecniche per garantire la più elevata precisione di marcia. Per questo motivo, ancora oggi il regulateur presenta una grande lancetta dei minuti dominante e quella delle ore e dei secondi posizionate in sotto quadranti più piccoli.

Apollo – Design

Il design di Apollo è concepito per onorare l’industria aerospaziale. Il risultato è spaziale, l’orologio sembra atterrato sulla terra dopo un viaggio durato anni luce. Ciò che balza agli occhi è un futuristico effetto ‘double bubble’ dato dalla scelta di creare le curve dell’orologio con il cristallo esalite, un materiale infrangibile andato nello spazio in diverse occasioni. Il cristallo esalite, per intenderci, è il tipo di Plexiglass montato sull’originale Speedmaster Moonwatch di Omega. Il quadrante è un piacere per gli occhi. Vi è disegnata la mappa dell’emisfero celeste boreale, come a voler racchiudere uno spazio immenso in un oggetto così piccolo.

Apollo – Design

La cassa è ben proporzionata con un diametro di 38mm e uno spessore 12,75mm. Il movimento meccanico non è fissato alla cassa, ma ha un proprio supporto. Ciò ha permesso di creare un orologio con un case più sottile creando così questa originale doppia bolla.

Apollo – Back

Il cuore del segnatempo è il meccanismo giapponese 8219 di Miyota (Citizen). Questo calibro è sostanzialmente come il più conosciuto 8218, ma con la lancetta delle ore alle 9:00. Self winding, 21 jewels, senza hacking, ma nonostante sia un movimento a carica automatica, è possibile caricarlo completamente come se fosse un carica manuale girando la corona.

Apollo Eclipse

La forza del progetto a mio avviso risiede soprattutto nel team eterogeneo che ha creato questo bell’orologio: il designer italiano Filippo Cima, l’esperta di comunicazione Harriet Stewart dell’agenzia IDEA & Associates (Dubai) e la marketing specialist Amber Liu di Customize Watch Dial (Chicago).

Apollo Neptune

Gli stretch goals raggiunti, gli Ambassadors del brand e molte altre informazioni sul sito ufficiale Apollo Watch e sul sito della campagna KICKSTARTER

WatchTrotter

 

 

2 Comments
  • Federico

    novembre 10, 2017 at 7:31 pm Rispondi

    Ciao Watchtrotter, io l’ho ordinato in versione nera. troppo bello!!!

    • WatchTrotter

      novembre 13, 2017 at 7:09 pm Rispondi

      Bravo Federico, ottima scelta!! Continua a seguirci 🙂

Post a Comment